Sostienici

Dona Ora

Newsletter

Rimani aggiornato

Cerca
Generic filters

Volontariato

Le ore che contano

Sostienici

Dona ora

Prenotazioni

Appuntamenti

Benvenuta Dottoressa Cristina!

25 Gen, 2022

Fabrizio Annaro

Maria Cristina Sandrini è il nuovo Direttore Sanitario della Cooperativa La Meridiana.

Entrata in servizio il tre gennaio 2022, Maria Cristina Sandrini ha il compito di coordinare i servizi medico-sanitari di tutte le strutture de La Meridiana.

Un incarico impegnativo e di responsabilità. Questa nuova figura professionale sarà di supporto ai medici e di coordinamento per i team socio-sanitari.

“Prima di questo incarico, ho lavorato per molti anni –racconta Cristina Sandrini-  in alcune strutture socio-sanitarie. Sono medico, medico Geriatra e sin da quando mi son laureata ho sempre desiderato lavorare con gli anziani. Conosco Meridiana da molto tempo. Ho avuto l’opportunità di conoscere i dirigenti e alcuni professionisti della Cooperativa in diverse occasioni: riunioni, convegni, tavoli dell’ATS. Ho guardato con grande interesse alle attività di Meridiana ed ai suoi progetti, apprezzo tantissimo il suo intendere la cura e la sua filosofia. Prima di approdare in Meridiana ho lavorato in strutture non profit. Ho accettato con grande entusiasmo la proposta di lavorare con i professionisti di Meridiana.”

Come è stato “l’impatto” con la Cooperativa?

Mi sono sentita da subito accolta. Sono qui da poche settimane e sul mio tavolo sono arrivati i primi problemi anzitutto il “tornado” Covid19, la quarta ondata. Da subito mi sono impegnata nel mettere in pratica  quello che spesso ci diciamo nelle nostre riunioni: bilanciare con saggezza ed equilibrio le nostre azioni con l’obiettivo di garantire la sicurezza di tutte le persone interessate alla cura e contenere il più possibile gli effetti della pandemia. Abbiamo cercato di mettere in atto un dialogo proficuo con i familiari e ci siamo da subito chiesti come alleviare gli effetti, meglio lo stress,  causato dalla riduzione delle visite e dei contatti.

Quale è il tuo compito, quali obiettivi di sei prefissata?

Sono referente di tutto il personale medico. Guardo con grande attenzione al lavoro di team. Ritengo che il requisito fondamentale per accrescere il benessere di tutti, (ospiti, operatori, familiari, aggiungo anche il territorio) sia lavorare sul “noi”, sulla forza della collaborazione. In poche parole lavorare insieme. Per farlo occorre metodo e disponibilità all’ascolto, al dialogo ed alla valorizzazione di tutti. Affrontare i problemi con lo spirito di voler migliorare le situazioni, significa dotarsi di un metodo in grado di definire i problemi e nel contempo di indicarne le soluzioni.

Quali sfide ti attendono?

Ogni giorno che passa prendo consapevolezza che lavoriamo in una struttura complessa. Con dinamiche complesse. Meridiana è una costellazione di Centri di Cura, di progetti e servizi innovativi che hanno specifiche peculiarità e variegate esigenze. Le diverse problematiche che quotidianamente emergono dalle varie realtà della cooperativa rappresentano, senza dubbio, la sfida con la esse maiuscola.

Ho sempre desiderato che il medico fosse  in grado di coniugare la competenza scientifica, la capacità della cura medica con una relazione proficua con il paziente e con la persona malata. La parola, a volte, vale più di un farmaco. La gestualità, gli sguardi, i silenzi possono generare relazioni positive e accrescere il benessere o attutire lo stress. Qui in Meridiana ho potuto constatare che su questo siete molto avanti. Ma possiamo migliorare. La seconda sfida che ci attende è quella di potenziare l’attenzione agli operatori che sono i veri protagonisti di una buona relazione. La scommessa è quella di affinare lo stile Meridiana in modo da poter realizzare un mix efficace fra risposte ai bisogni del territorio con la necessaria attenzione alla persona.

Sono orgogliosa di poter condividere questa nuova avventura con i professionisti di Meridiana. In cooperativa si respira un clima positivo. Sono fiduciosa che riusciremo ad affrontare le prossime sfide con serenità e determinazione.

Buon lavoro dottoressa!

Sei un giornalista?

Contatta l’Ufficio Stampa della Cooperativa La Meridiana:

Fabrizio Annaro
Telefono: 334 65 60 576
E-mail: fabrizio.annaro@gmail.com

Sostieni i progetti della cooperativa la meridiana
Fai una donazione tramite:

➤ Conto corrente postale n. 2313160

 Bonifico bancario intestato a La Meridiana Società Cooperativa Sociale
IBAN: IT87N0521601630000000003717

 Donazione online, con carta di credito, QUI

Per informazioni contatta l’Ufficio Raccolta Fondi:

Rita Liprino
Telefono: 346 517 90 93
E-mail: rita.liprino@cooplameridiana.it 

ALTRI COMUNICATI